Nella tua regione

Regioni

Uomo con demenza seduto su una panchina con sua moglie

Comunicato stampa dell’8 settembre 2021

Alzheimer Svizzera e Swiss Memory Clinics: collaborazione nel settore delle malattie legate alla demenza

Alzheimer Svizzera e Swiss Memory Clinics rafforzano la loro collaborazione. Lo scopo è quello di migliorare l'assistenza sanitaria delle persone affette da demenza e di rafforza-re la qualità della vita dei malati e dei loro familiari.  

Al momento in Svizzera vi sono circa 145’000 persone affette da Alzheimer o da un’altra forma di demenza. Si tratta di malattie che continuano a essere incurabili e in cui l’età rappresenta il maggiore fattore di rischio. A causa dello sviluppo demografico, entro il 2050 saranno 315’000 le persone che dovranno sostenere una simile diagnosi. Una de-menza ha un influsso anche sulla vita dei familiari, che con il tempo si vedono confrontati con compiti amministrativi, di cura e di assistenza sempre più gravosi. Con l’accordo di cooperazione appena stipulato, Alzheimer Svizzera e Swiss Memory Clinics intendono migliorare la condizione dei malati di Alzheimer rafforzando la loro collaborazione e il loro impegno comune nella politica, nell’assistenza sanitaria e nelle relazioni pubbliche.

Un potenziamento del lavoro politico
Per consentire un'assistenza sanitaria di alta qualità in tutta la Svizzera, sono necessarie condizioni quadro a livello della politica tariffaria e sociale che tengano conto delle esi-genze dei pazienti affetti da demenza e del loro ambiente di cura. Questo include, tra le altre cose, personale sanitario sufficiente e ben formato, i cui servizi siano adeguatamen-te finanziati dall'assicurazione malattia obbligatoria.

Un’ottimizzazione dell’assistenza
L’informazione, la consulenza e il sostegno sono essenziali per le persone affette da de-menza e i loro familiari. Per questo Alzheimer Svizzera e Swiss Memory Clinics hanno deciso di unire i loro servizi e di crearne di nuovi.

Una sensibilizzazione dell’opinione pubblica
Le persone affette da demenza e i loro familiari vogliono sentirsi accettati e integrati nella società. È quindi importante che la popolazione venga informata e sensibilizzata in meri-to alla malattia. Per raggiungere questo scopo Alzheimer Svizzera Swiss Memory Clinics rafforzeranno pertanto le loro relazioni pubbliche.

Per ulteriori informazioni:
Alzheimer Svizzera:
Jacqueline Wettstein, responsabile Comunicazione, telefono 058 058 80 41, media(at)alz.ch  

Swiss Memory Clinics:
Dr. med. Ansgar Felbecker, presidente di Swiss Memory Clinics, primario della clinica di neurologia dell’ospedale cantonale di San Gallo, tel. 071 494 16 70,
info(at)swissmemoryclinics.ch  

Alzheimer Svizzera
Gurtengasse 3
3011 Berna
www.alz.ch

 

Swiss Memory Clinics
Luzernerstrasse 11
6353 Weggis
www.swissmemoryclinics.ch

 

è un’associazione senza scopo di lucro con più di 10 000 membri e circa 130 000 sostenitori. L’organizzazione è rappresentata da una sezione in ogni cantone. Da oltre 30 anni Alzheimer Svizzera sostiene con professionalità le persone affette da demenza, i loro familiari e il personale addetto alle cure e all’assistenza.

è l'associazione delle cliniche specializzate nella demenza e nelle consultazioni legate alla memoria, il cui obiettivo è quello di aumentare in tutta la Svizzera il livello qualitativo della diagnosi e del trattamento delle malattie legate alla demenza. Affinché ciò avvenga i suoi membri si impegnano a rispettare determinati standard qualitativi. L’associazione promuove inoltre il trasferimento di informazioni e di conoscenze e l'interdisciplinarità.