L'Alzheimer Café si basa su un progetto nato in Olanda nel 1997, per l'iniziativa del dottor Bère Miesen. Su iniziativa di Alzheimer Ticino nel novembre 2011 è nato a Lugano il primo Alzheimer Café in Svizzera.

L'obiettivo dell'Alzheimer Café è quello di cercare di ridurre l'isolamento e lo stigma che colpisce le persone affette dall'Alzheimer ei loro familiari, l'utente in questo modo informale in un luogo di incontro, di scambio interpersonale e di controllo di controllare le funzionalità residue, L'Alzheimer Café è aperto a tutte le persone affette da deterioramento cognitivo, ai loro familiari e amici, ai loro assistenti ea tutti coloro che sono disponibili ad incontrarli. 

Dalle 15:00 ogni 17:00 si può condividere informazioni, esperienze, vissuti inerenti l'accompagnamento e la cura delle persone con demenza.

Al momento dell'accoglienza, segue l'attenzione di un tema da parte di professionisti per conoscere come affrontare questa lunga malattia. I temi scelti possono essere sia teorici sia molto pratici. Poi un momento ricreativo con musica dal vivo, caffè, dolci e lo spazio per le domande e la condivisione.
La partecipazione è gratuita . Al piacere di potervi incontrare numerosi.
 

Calendario mensile degli Alzheimer Café