In qualità di parente, dovete provvedere al cofinanziamento solo se la persona da sostenere deve richiedere assistenza sociale. Ciò accade se il loro reddito - la rendita AVS/AI più eventuali altri redditi - e le prestazioni complementari sono insufficienti per coprire le spese.

Tuttavia, l’obbligo effettivo di mettere mano al portafoglio dipende dalla vostra situazione economica e dalla prassi in uso nei vari Cantoni e uffici sociali. Di norma, solo i parenti con un reddito e un patrimonio superiore alla media sono tenuti a contribuire finanziariamente. A tale riguardo si applicano le Direttive della Conferenza svizzera delle istituzioni dell’azione sociale (COSAS).

Se, in qualità di figli_e, avete ricevuto donazioni o anticipi ereditari, l’autorità competente può ridurre le prestazioni complementari dovute a questa «rinuncia volontaria a elementi patrimoniali» da parte dei genitori, se non è trascorso molto tempo. In tal caso dovrete pagare l’importo mancante in prima persona, ad esempio rimborsando la donazione.