Stato: 13.03.2020 

I servizi e le offerte di Alzheimer Svizzera e in particolare delle nostre 21 sezioni cantonali sono spesso utilizzati da persone di età superiore ai 65 anni. Abbiamo anche il privilegio di poter contare sulla collaborazione di numerose persone che si prodigano a titolo di volontariato e che sono anch’esse già in età pensionabile. Vi terremo pertanto informati sull’attuale situazione relativa al COVID-19 e sulle attuali misure da noi adottate in merito ai nostri servizi e alle nostre offerte.
Tutti i nostri collaboratori e collaboratrici si attengono alle direttive e alle raccomandazioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP nonché alle disposizioni cantonali e locali vigenti. Alzheimer Svizzera ha anche inviato raccomandazioni dettagliate alle persone responsabili delle sezioni cantonali.

A causa dei numerosi casi di coronavirus nel Canton Ticino, Alzheimer Ticino ha già adottato le prime misure e rinviato fino a nuovo avviso tutte le offerte esterne, fra cui gli Alzheimer Café e i gruppi di auto-aiuto. Ma anche in altri Cantoni diversi eventi hanno già dovuto essere annullati e le offerte sono state notevolmente ridotte. In tali casi la nostra clientela sarà informata direttamente dalle sezioni. Restano invariati i servizi di informazione e di consulenza e sostegno telefonici. Consultando il sito web www.alzheimer-schweiz.ch «Nella tua regione» potete scoprire quali offerte hanno luogo nella vostra sezione e quali sono state invece annullate a breve termine. 

Anche nel nostro ufficio nazionale cerchiamo di evitare ogni rischio di contagio. Pertanto la maggior parte dei nostri dipendenti lavora attualmente da casa. Vi preghiamo dunque di portare pazienza se dovete aspettare un po’ del solito prima di ricevere un nostro riscontro. Le linee del nostro Telefono Alzheimer nazionale continuano ad essere presenziate nei consueti orari: 058 058 80 00.

Informazioni in lingua facile

Informazioni dei Cantoni: